A.N.P.I. di Cervia

«Credo che vivere voglia dire essere partigiani. Chi vive veramente non può non essere cittadino e partigiano. L’indifferenza è abulia, è parassitismo, è vigliaccheria, non è vita.» (Antonio Gramsci)


Lascia un commento

Appello “UGUALI, SOTTO LO STESSO CIELO: La città di Cervia dice NO al razzismo!”

foto sit in ANPI Cervia 8 agosto 2013(clicca sull’immagine per vedere alcune foto della serata)

Il sit-in contro il razzismo di giovedì 8 agosto, organizzato dal Comitato comunale dell’A.N.P.I. di Cervia, in collaborazione con il Comune, ha ottenuto un riscontro molto positivo, registrando la presenza calorosa di circa 200 persone.
Durante la serata, che ha ufficializzato il lancio dell’appello UGUALI, SOTTO LO STESSO CIELO: la città di Cervia dice NO al razzismo, abbiamo raccolto 100 sottoscrizioni, alle quali si vanno ad aggiungere le oltre 100 adesioni già registrate on line sul sito change.org.
La raccolta firme proseguirà fino a ottobre circa; al termine della raccolta, le firme verranno consegnate al Ministro Kyenge.
L’iniziativa di giovedì scorso è parte di un articolato percorso operativo, organizzato dal Comitato comunale dell’ANPI di Cervia, volto a contrastare i fenomeni di razzismo e neo-fascismo.
Oltre alla raccolta firme a sostegno della petizione per dire no al razzismo, questo percorso prevede:

  • la proposta di una convocazione straordinaria del Consiglio comunale di Cervia per trattare delle questioni problematiche del razzismo e del neo-fascismo;
  • la proposta al Consiglio comunale di approvare la concessione della cittadinanza onoraria a tutti i bambini residenti nel nostro comune nati in Italia ma figli di genitori stranieri;
  • la proposta di consegna degli attestati di cittadinanza onoraria il 10 dicembre in occasione del 65° anniversario della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani;
  • ad inizio ottobre, l’organizzazione di un convegno sul razzismo da parte della Consulta del Volontariato di Cervia;
  • l’invito rivolto al Ministro dell’Integrazione Kyenge per una sua partecipazione all’iniziativa organizzata dalla Consulta del Volontariato o alla giornata di consegna degli attestati di cittadinanza onoraria;
  • la proposta al Consiglio comunale dei bambini e delle bambine di affrontare, durante l’anno scolastico 2013-2014, il tema del razzismo.

Ciascuno può contribuire alla buona riuscita di questo percorso, invitando tutti coloro che ancora non l’hanno fatto a firmare la nostra petizione e a diffonderla presso i propri amici e conoscenti, grazie!

Per firmare, clicca sul banner sottostante:

banner appello ANPI Cervia

Annunci


2 commenti

Cervia, Giovedì 8 agosto 2013: SIT-IN e APPELLO promossi da A.N.P.I. Cervia per dire NO al razzismo!

sit in e appello ANPI Cervia no al razzismo

Dopo i recenti episodi di stampo razzista avvenuti nel nostro Comune, il Comitato comunale dell’A.N.P.I. di Cervia, come forma di risposta civile e pacifica a tali aggressioni, ha deciso di promuovere un’iniziativa pubblica che prevede un sit-in e il lancio di un appello pubblico contro il razzismo e per manifestare la nostra solidarietà al Ministro Kyenge.
Con l’invito a diffondere e a partecipare, ecco il programma dell’iniziativa:

SIT-IN PER DIRE NO AL RAZZISMO
giovedì 8 agosto 2012, dalle ore 21.00
a Cervia, nei pressi della Torre San Michele

Durante il sit-in, promuoveremo la raccolta firme per il seguente appello indirizzato al Min. Kyenge:

APPELLO “UGUALI, SOTTO LO STESSO CIELO: La città di Cervia dice NO al razzismo!”
Promosso da A.N.P.I. – Comitato Comunale Max Massini di Cervia

Siamo cittadini cervesi, associazioni e singoli individui, con esponenti del mondo istituzionale, della cultura, dell’imprenditoria, del sindacato, del volontariato e della politica, uniti dal rifiuto verso ogni forma di razzismo e di intolleranza violenta, desiderosi di esprimere solidarietà al ministro Kyenge per l’aggressione subita nel nostro territorio.
Purtroppo l’inciviltà politica ed il razzismo si sono diffusi ovunque, ma la nostra comunità continua ad avere solide radici democratiche, non solo per la sua intensa storia di lotte per la liberazione e l’emancipazione, ma anche per il suo presente, la sua struttura economica e sociale.
I lavoratori e gli imprenditori di origine straniera svolgono un ruolo vitale nella nostra economia, sono essenziali per creare la ricchezza di cui godiamo noi italiani, così come i turisti provenienti da ogni angolo d’Europa che accogliamo ogni anno.
Un simile livello di integrazione con una comunità straniera che ormai rappresenta quasi un residente su nove non sarebbe mai stato possibile in una società razzista.
La nostra città è invece aperta, ospitale e solidale, non saranno minoranze di estremisti, peraltro non provenienti dal nostro Comune, a far regredire la nostra vita civile e le nostre conquiste.
Rigettiamo il razzismo, condanniamo le contestazioni violente, ribadiamo la solidarietà al Ministro Kyenge, rispettiamo il principio costituzionale di uguaglianza.

Primi firmatari:
Sindaco di Cervia Roberto Zoffoli;
Associazione Integriamoci Insieme, Consulta del Volontariato di Cervia, Associazione Culturale Menocchio, Associazione Brigata 22 Ottobre, ATTAC Ravenna, Emilia Romagna Rivoluzione Gentile, Associazione di Volontariato “Monticulum” di Montaletto Villa Inferno, Associazione di volontariato e solidarietà “Coordinamento per la Pace Bagnacavallo”;
PD, SEL, Rifondazione Comunista, IdV, Sinistra per Cervia, A.L.B.A. Ravenna, “L’Onda” per il M5S;
LegaCoop Ravenna.

Terminata la raccolta firme (fino a ottobre 2013), il documento verrà consegnato al Ministro Kyenge.

Per firmare l’appello cliccate sul seguente link:

Ministro Cécile Kyenge: La città di Cervia dice NO al razzismo!
FIRMA LA PETIZIONE!

Oppure contattateci a questi recapiti:

A.N.P.I. Associazione Nazionale Partigiani d’Italia
Comitato comunale «Max Massini» di Cervia
Presidente: Dott. Giampietro Lippi
Cell.: 347 5099512
E-mail: resistenza2012@gmail.com

PARTECIPATE NUMEROSI E PASSATE PAROLA!

Cliccate qui per scaricare il: volantino sit in e appello ANPI Cervia no al razzismo

COMUNICATO STAMPA: La città di Cervia si mobilita contro il razzismo

Cervia contro il razzismo