A.N.P.I. di Cervia

«Credo che vivere voglia dire essere partigiani. Chi vive veramente non può non essere cittadino e partigiano. L’indifferenza è abulia, è parassitismo, è vigliaccheria, non è vita.» (Antonio Gramsci)

VERSO IL REFERENDUM COSTITUZIONALE: 1^ PARTE

Lascia un commento

VERSO IL REFERENDUM COSTITUZIONALE

(1)

1. CHE COS’É LA COSTITUZIONE?

La COSTITUZIONE è la LEGGE FONDAMENTALE del nostro Stato. È, cioè, l’insieme dei principi e delle norme alle quali debbono sempre adeguarsi le leggi ordinarie emanate dal Parlamento o dalle altre istituzioni.

2. QUANDO È ENTRATA IN VIGORE?

È stata votata il 22 dicembre 1947, promulgata dal capo provvisorio dello stato Enrico De Nicola il 27 dicembre seguente, pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale n. 298, edizione straordinaria, del 27 dicembre 1947, in vigore dal 1º gennaio dell’anno successivo, il 1948.

1_parte prima_costituzione

3. CHI L’HA REDATTA?

La nostra COSTITUZIONE è stata redatta da una ASSEMBLEA COSTITUENTE composta da 556 membri eletti dal popolo italiano il giorno 2 giugno 1946 con il seguente risultato:

1_parte prima_costituzione risultato

I lavori dell’ASSEMBLEA COSTITUZIONALE si protrassero dal 25 giugno 1946 al 31 gennaio 1948 anche se essa entrò in vigore il 1° gennaio 1948. Le due fondamentali caratteristiche dei lavori dell’ASSEMBLEA furono: a) il grande reciproco rispetto fra i membri dell’Assemblea; b) la generale ed ampia consultazione che i membri dell’Assemblea ebbero con i cittadini dei loro territori. In questo modo, come ha sempre ricordato “BULOW” (Arrigo Boldrini), uno dei padri della nostra Costituzione, la Costituzione italiana è veramente nata figlia del popolo.

A Cervia il risultato elettorale fu il seguente: PCI: voti 3219 (38,33%); PRI: voti 2810 (33,46%); PSIUP: voti 1638 (19,50%); DC: voti 587 (6,99%); PLI: voti 43 (0,51%), ALTRI: voti 100 (1,20%)

4. CHI HA VOLUTO LA REPUBBLICA?

Il popolo italiano che, chiamato a scegliere tra monarchia e repubblica, con il referendum istituzionale del 2 giugno 1946 scelse la repubblica con la percentuale del 54,3% dei votanti (voti 12.717.923) contro coloro che scelsero la monarchia con il 47,7% (voti 10.719.284).

A Cervia il risultato fu maggiormente plebiscitario:

Voti validi: 8.393; Repubblica: voti 7.875 (93,82%); Monarchia: voti 518 (6,18%); schede bianche: 110; schede nulle: 23.

1_parte prima_costituzione Repubblica

Seguirà punto : LA NOSTRA COSTITUZIONE: principi fondamentali, impianto strutturale, revisione.

Testo a cura di Giampietro Lippi

Clicca sul seguente link per scaricare il testo in formato pdf: 1_parte prima_costituzione

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...